Altre attività /

INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole

INCONTRO
Giovedì 17 maggio
ore 15.30

OPENING
Giovedì 17 maggio
ore 18.30

MOSTRA
18.05.2018 – 26.05.2018 
Ingresso libero
dal lunedì al venerdì
10.00 – 13.00 | 15.00 – 17.00
sabato 13.00 – 17.00

Ufficio stampa ddl studio
T 02 89052365
info@ddlstudio.net

Informazioni aggiuntive

Con l’INCONTRO #16 The garden moves to keep things Whole lo spazio della Fondazione si trasforma in un giardino, con l’idea insita di movimento che si attuerà tramite diverse fasi di trasformazione durante i prossimi INCONTRI #.

L’intervento Clinamen di Luca Laurora risignifica il pavimento dello spazio della galleria, generando un prolungamento modulare del cortile, che si esprime con una continuità tra interno ed esterno. La modulazione proposta crea una scacchiera all’interno della quale le opere interagiscono e si scambiano.

In questa sua prima manifestazione The Garden si mostra come un giardino romanico.
Annuncio (La luna è nuda) di Michela Pedranti introduce la mostra, diventandone bandiera.
Le opere di Mida Fiore Andrea Noviello entrano in un intenso dialogo tra di loro, accentuando l’aspetto antico e decorativo, sempre funzionale ad un’evocazione drammatica e al contempo giocosa. Elisa Giuliani partecipa con un elemento intrusivo, che attiva il movimento del giardino, minacciando la linearità della mostra.

Seguici su Instagram Facebook

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
LUCA LAURORA, Clinamen (intervento su pavimento), 2018.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
ANDREA NOVIELLO, Senza titolo, 2018.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
MIDA FIORE, Senza titolo, 2018.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
MIDA FIORE, Caccia rupestre, 2017.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
MIDA FIORE, Caccia rupestre, 2017.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
MICHELA PEDRATI, Annuncio (La luna è nuda), 2018.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
MICHELA PEDRATI, Annuncio (La luna è nuda), 2018.
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.

 

Immagine della mostra “INCONTRO #16 The Garden moves to keep things Whole” Fondazione Adolfo Pini, Milano.
ELISA GIULIANI, Il mio Daimon è il riflesso di un serpente, 2017
Foto di Mida Fiore, Courtesy Fondazione Adolfo Pini.